Come accrescere la propria autostima con il teatro

Come accrescere la propria autostima con il teatro? Il teatro è sempre stato un efficace mezzo di comunicazione tra esseri umani, spesso usato per divulgare conoscenze e satire politiche, spesso per allietare il pubblico con la comicità. In tutti i casi, il teatro è spesso stato un mezzo su come accrescere la propria autostima. Sia per gli addetti ai lavori (attori, autori, registi, tecnici, ecc..) sia per il pubblico stesso.

Ma questo fenomeno come si spiega?

Innanzitutto bisogna dividere le due principali categorie di usufruitori del teatro: addetti ai lavori e pubblico. Per entrambe le categorie, l’accrescimento dell’autostima passa semplicemente per la soddisfazione di aver raggiunto un obbiettivo con tutte le proprie forze.

Addetti ai lavori

Realizzare uno spettacolo teatrale, generando il più delle volte un’emozione nuova e irripetibile agli spettatori, è già di per sé un meccanismo in grado di accrescere la propria autostima.
Pensate all’attore che riesce, con impegno e fatica, ad imparare battute a memoria, a costruire la fisicità di un personaggio, a vincere l’emozione propria regalando alla commedia teatrale una nuova e irripetibile vita. Se volete accrescere la vostra autostima facendo gli attori, sappiate che dovete fin da subito mettervi in gioco: trovate una compagnia teatrale amatoriale e chiedete di fare una piccola audizione (leggere a tal proposito Come fare l’attore di teatro).
Come accrescere la propria autostima con il teatro se non volete fare gli attori? Ci sono un’infinità di mestieri e arti estremamente validi e divertenti all’interno di una compagnia teatrale: costumista (pensate alla soddisfazione di vestire un personaggio inventato per la prima volta o farlo rivivere ancora), scenografo (il massimo della soddisfazione che alimenta l’autostima: costruire un mondo finto in cui tutto è reale) tecnico audio e luci (pensate alla soddisfazione di accompagnare perfettamente le emozioni generate dagli attori con la musica e le atmosfere giuste).

Pubblico

Come accrescere la propria autostima con il teatro, essendo semplicemente il pubblico? Beh, sappiate che scegliere uno spettacolo teatrale, investire soldi e tempo libero in un’oretta di vita parallela e provare emozioni a volte sconosciute altre conosciute, accrescendo la propria cultura e quella delle persone che abbiamo affianco a noi, non fa che accrescere la propria autostima. Il pubblico teatrale è fondamentale affinchè l’arte teatrale si esprima: non esiste teatro senza pubblico, quindi voi, in qualità di pubblico, avete il grande merito di rendere vivo e vero il più assurdo dei sogni.