Come tingere i capelli più chiari

Come tingere i capelli più chiari partendo da una base già colorata. Ipotizzando di avere già tinto i capelli diverse volte e volendo schiarirli con tinta e ossigeno (non certo con i flaconi già pronti che si trovano al supermercato, quelli fanno il solletico ai capelli e dopo due shampoo rivedrete il vecchio colore tornare a galla!) bisogna seguire dei passaggi precisi per tingere i capelli più chiari:

1- LA SCELTA DELLA TINTA

La farò breve, la scelta del colore è personale! Resta però certo che il colore da scegliere per tingere i capelli più chiari debba essere giusto per la situazione attuale dei vostri capelli!
 Se vi mantenete sul cenere, sul castano chiaro, possiamo pensare di comprare un tubetto di colore che vada dal numero 6 in su, consapevoli del fatto che per arrivare ad un biondo ossigenato bisogna rivolgersi al parrucchiere! Non fidatevi di chi vi dice che facendo la tinta a casa si può arrivare al biondo ossigenato, è impossibile, parola di chi c’ha provato davvero! Se partite da un rame o un rosso…beh…sappiate che non andrà mai via finchè non taglierete fino all’ultimo centimetro i capelli con quella vecchia tinta!
Se l’ultima tinta che avete fatto è un castano scuro o comunque un colore inferiore al numero 5 vi consiglio vivamente di rivolgervi al parrucchiere! Concludendo, i capelli si possono tingere più chiari a casa solo se ci si mantiene su un certo livello di tinte, se si spazia troppo risulta impossibile cercare di schiarirli in modo pulito, senza che i vecchi colori intacchino il risultato.

2- LA SCELTA DEL VOLUME DELL’OSSIGENO 

Per tingere i capelli più chiari si deve usare un vol. 30. Non serve assolutamente usare il 40! Li brucerebbe senza motivo.

3- MESCOLARE E APPLICARE CON PENNELLO E GUANTI

Indossare i guanti e usare una ciotola di plastica (mai di ferro che potrebbe fare reazione con l’ossigeno), versare le quantità di tinta e ossigeno come consigliato sulle rispettive scatole (in base alla marca scelta si dovranno rispettare le proporzioni) e mescolare bene con il pennello finché non uscirà una miscela omogenea.
Per tingere i capelli più scuri ricordarsi sempre di applicare uno strato di crema idratante a ridosso della ricrescita dei capelli sul viso (onde evitare di macchiarsi con gli schizzi di tinta!) aiuterà a togliere i residui più facilmente con l’aiuto di un batuffolo di cotone imbevuto di latte detergente.
Iniziare a tingere spennellando la ricrescita dei capelli sulla fronte (come se mettessimo un cerchietto di tinta in testa!) e proseguire in orizzontale rispetto alla nuca creando tanti piccoli solchi (con l’aiuto della punta finale del pennello) coprendo sia la parte destra che la sinistra.
Dietro sarà un pò più complicato ma poi prenderete la mano! Proseguire alla maniere dei solchi salendo a scale, dal collo alla parte alla della testa. Divertirsi infine a riversare la tinta che resta su tutta la lunghezza del capello!

Aspettare dai 30 ai 50 minuti senza superarli, tanto il colore che attacca bene non ha bisogno di più tempo!
Sciacquare bene finché l’acqua non esce trasparente usando shampoo e balsamo, o crema, a piacimento.
Et voilà, adesso sapete come tingere i capelli più chiari!

Se vuoi scurire i capelli: Come tingere i capelli più scuri.