L’era del precariato

Vivere nell’era del precariato può essere un dramma, ma se ne può uscire.

Diciamolo subito: oggi le aziende ti assumono, non perché hanno davvero bisogno di te, ma solo del tuo entusiasmo e della tua estemporanea illusione! Ecco dunque il precariato: contratti di due, al massimo tre mesi, tempo limite in cui poter “spremere” il massimo da te (come fossi una bella arancia succosa) e quando ne hanno abbastanza, sembrano farti la morale dicendoti che “il mondo oggi è fatto cosi” e che “evidentemente non sei pronto per loro o per sopportare tali ritmi”.…

Capodanno: trucchi per un trucco impeccabile

Una volta scelto il vestito adatto alla notte più cool dell’anno, resta da risolvere l’insormontabile problema del trucco! “Quale colore si addice ai miei occhi? Dovrò abbinarlo al colore del vestito o potrò sceglierlo indipendentemente?”. Ecco quindi alcuni suggerimenti da seguire per avere un trucco impeccabile la notte di San Silvestro:

Occhi chiari: Per dare il massimo risalto all’iride chiara, la cosa migliore da fare è, prima di tutto, contornare l’occhio con un filo di nero, stendere poi sulla palpebra mobile un velo di nero metallizzato misto a grigio (meglio ancora se usate gli ombretti wet&dry bagnando leggermente il pennellino, donano un effetto super brillante!) e per finire azzardate una cascata di paillettes dorate per illuminare lo sguardo.

La domenica si passa in famiglia

Il Centro Commerciale Porta di Roma è il centro della diseducazione familiare. Così come gli altri centro commerciali, certo.

Stavolta useremo meno giri di parole, meno doppi sensi, saremo meno politicamente corretti, più diretti, se non altro per esser sicuri di far arrivare il messaggio: lavorare la domenica in esercizi di pubblica futilità è un danno al futuro dei nostri figli.…

Dante e Beatrice non hanno mai smesso di amarsi

Dante Alighieri è stato un genio ma anche e soprattutto un uomo innamorato. Beatrice una donna ammaliante, che non poteva essere liberamente amata da Dante perché già sposata. Siamo alla fine del 1200, ma la passione non ha epoca. Ecco allora che il teatro coglie l’opportunità di riproporre in una moderna chiave surreale, un classico dell’amore senza tempo: Dante e Beatrice.…

Cosa indossare a capodanno? Colori semplici e stile glam

Dicembre sta arrivando e con lui la fatidica domanda: cosa indossare a capodanno? Niente paura! Basta seguire pochi e semplici consigli per una notte indimenticabile.

Vi consigliamo un look semplice ma allo stesso tempo ricercato.

Quindi, cosa indossare a capodanno? Sicuramente il vestito corto: belle o brutte che siano le gambe non c’interessa, tutte possono portare un vestito mini – con tacchi, ballerine o stivale – e più è corto, più è cool!…