“Lingerie mon amour”

Al giorno d’oggi lo si trova davvero di tutti i tipi: di raso, di pizzo, di stoffa..sto parlando della lingerie!
Per una donna può diventare una mania, un capriccio, una passione! Ma tanto di cappello quand’è così!
Immaginate, voi maschietti, di uscire con una ragazza bellissima, di riaccompagnarla a casa, ricevere un invito allettante e sul più bello, scoprire che usa i mutandoni della nonna stile Fantozzi!…

Lavoro e Benessere

Nel mondo di oggi vivere ci sembra così difficile conciliare lavoro e benessere…Benessere significa sempre più, purtroppo, soldi. La nostra esistenza si basa sempre e soltanto su un fattore, guadagnare.

L’ipocrisia ci potrebbe indurre a dire che i soldi non contano, contano altre cose, felicità, salute, amore.…

Riflessioni su genio e follia

Esiste una linea sottile tra genio e follia: a volte la si scavalca per cercare di essere un po’ l’una, a volte si piomba direttamente nell’altra. Così accade che alcuni giorni ci si senta imbattibili, sicuri di sé, inarrestabili; altri invece non riusciamo a fermare l’incessante strazio che lacera il nostro animo e tutto ciò che avevamo costruito con fermezza, con tenacia, si dissolve, in un mare infinito di oblio.…

“Estasi in un solo tocco”

Qual è l’unica cosa che al solo tocco è in grado di far godere una donna? Per non parlare poi del suo possesso?…
Ma cosa andate pensando? Parlo semplicemente di un fantastico paio di scarpe!Per tutti gli uomini con il portafoglio pieno ma la mente completamente priva di idee, consiglio come regalo un fantastico (ancora meglio se originale) paio di scarpe!…

Lo spleen decadente

Lo spleen decadente è una forma particolare di disagio esistenziale le cui motivazioni non risiedono in episodi specifici, ma rimandano alla natura sensibile del poeta nel suo complesso, alla sua incapacità di adeguamento al mondo reale. Lo spleen decadente, a differenza del tedium vitae leopardiano non produce riflessività sulla condizione umana, ma si esprime a livello artistico con la descrizione degli effetti opprimenti e terribili dell’angoscia esistenziale.…